In bicicletta da Treviglio a Cremona lungo il canale Vacchelli

Durante un’ escursione dell’Aribi, da me condotta quest’anno, con partenza da Brescia a Cremona, mi ero imbattuto nel naviglio grande di Cremona e da qui è nata l’idea di percorrerlo interamente e , cartina alla mano è uscito questo percorso.
l’intento era quello di percorrere il canale Vacchelli da Crema verso Genivolta, dove poi seguire il naviglio civico di cremona, per arrivare alla città delle 3 T ( “Turòon, Turàs, Tetàs! ovvero Torrone Torrazzo Tettone ).

Santuario di Crema
Santuario di Crema

Partenza di buon mattino dalla stazione ferroviara di Treviglio (BG) in compagnia di altri 3 ardimentosi che hanno accettato il mio invito all’ispezione.
lasciato Treviglio alle spalle ci siamo diretti a Crema,passando per il santuario di Caravaggio e la poco trafficata SP37 verso Capralba e Campagnola Cremasca per giungere a Crema dove deviamo per vedere il Santuario di Santa Maria della Croce

All’altezza del ponte sul fiume Serio, scendiamo lungo l’argine dopo troviamo il canale Vacchelli .
ora seguiremo il canale lungo i suoi argini , il fondo è sterrato ed irregolare e vale la pena usare una MTB e bici da trekking.

Canale Vacchellli
Canale Vacchellli

salvo un piccolo tratto dove torneremo su strada con ciclabile e sottopasso, il percorso è a stretto contatto con il canale Vacchelli, privo di barriere per cui è bene prestare attenzione sopratutto con i bambini.

Questo tratto ha un fondo asfaltato,più scorrevole, E bel per tratto finale su sentiero in mezzo ai boschi.

Al termine del naviglio l’accesso al centro di Cremona è comodo e sicuro attraverso le ciclabili cittadine.

Precedente Riaperta la pista ciclabile Vello-Toline sul lago di Iseo Successivo 2013- Ciclotour Marche Umbria

2 thoughts on “In bicicletta da Treviglio a Cremona lungo il canale Vacchelli

Lascia un commento

*